Riqualificare il territorio sotto varie forme: in relazione all'ambiente, al comportamento alimentare, alla solidarietà tra ragazzi, tra le generazioni e con altri popoli, rendendo i giovani consapevoli della storia e della cultura del proprio quartiere partendo dal contesto Mediterraneo, passando poi dalla città di Palermo fino ad arrivare a Borgonuovo: questi gli obiettivi prioritari che Arciragazzi Palermo ha perseguito nella gestione del progetto APQ: “Vivere Palermo, dal Mediterraneo a Borgonuovo”. Una progettualità che ha coinvolto, a vari livelli, piu’ di 10000 giovani con diverse iniziative e attività, promuovendo un laboratorio permanete in cui i giovani sono stati attori principali e non semplici utenti.

Il progetto ha avuto una durata di tre anni (2005-2006-2007) e si è sviluppato secondo un percorso che ha visto una prima fase di aggregazione di giovani, successivamente, all’interno di questo gruppo sono stati individuati dei facilitarori che hanno attivato un processo di autogestione delle attività che ha avuto conclusione con la progettazione e la realizzazione di un evento interamente pensato dai ragazzi: il primo Festival dei Giovani a Palermo.